martedì 10 marzo 2015

In attesa del match contro Calvisano


Andrea Nalio e Giuseppe Mortella attorno al tavolo fanno i raggi X al campionato di Eccellenza ed al torneo Sei Nazioni, senza tralasciare i campionati che vedono impegnate anche le altre polesane vale a dire Frassinelle e Badia Polesine. E' una settimana importante perchè è quella che porta al big match contro il Calvisano. Rovigo che sabato ha battuto L'Aquila, a fatica ma tanto hanno influito le condizioni meteo perchè gli uomini di Frati hanno trovato addirittura la neve sul campo di gioco, anzi i giocatori stessi hanno dovuto pulire il campo per giocare.
Calvisano che è reduce da una passeggiata a Prato, ha vinto infatti per 76 a 0. “Prato che è diventato la vittima sacrificale di questo campionato – ha detto Nalio - la partita di sabato ha quindi un grande valore, sia in prospettiva di raggiungere il vertice del campionato, che darebbe diritto di ospitare in casa l'eventuale finale ed ancora per riscattare la sconfitta dell'anno scorso sia quella casalinga che quella valida per lo scudetto.

Ascolta la puntata





Nessun commento:

Posta un commento

martedì 10 marzo 2015

In attesa del match contro Calvisano


Andrea Nalio e Giuseppe Mortella attorno al tavolo fanno i raggi X al campionato di Eccellenza ed al torneo Sei Nazioni, senza tralasciare i campionati che vedono impegnate anche le altre polesane vale a dire Frassinelle e Badia Polesine. E' una settimana importante perchè è quella che porta al big match contro il Calvisano. Rovigo che sabato ha battuto L'Aquila, a fatica ma tanto hanno influito le condizioni meteo perchè gli uomini di Frati hanno trovato addirittura la neve sul campo di gioco, anzi i giocatori stessi hanno dovuto pulire il campo per giocare.
Calvisano che è reduce da una passeggiata a Prato, ha vinto infatti per 76 a 0. “Prato che è diventato la vittima sacrificale di questo campionato – ha detto Nalio - la partita di sabato ha quindi un grande valore, sia in prospettiva di raggiungere il vertice del campionato, che darebbe diritto di ospitare in casa l'eventuale finale ed ancora per riscattare la sconfitta dell'anno scorso sia quella casalinga che quella valida per lo scudetto.

Ascolta la puntata





Nessun commento:

Posta un commento