lunedì 16 marzo 2015

A Loreo le Giornate di Primavera del Fai


Chiara Tosini capo delegazione del Fai per la Provincia di Rovigo ci presenta le Giornate di Primavera edizione 2015 che si svolgeranno il 21 e 22 marzo prossimi.  
Per questa edizione, l'associazione che è nata nel 1975 e che si occupa della tutela e della valorizzazione del patrimonio artistico ed ambientale italiano, ha scelto nella nostra provincia la città di Loreo.
«Quest'anno - ha detto Chiara - sono 880 i beni che si potranno visitare e ben 340 le località interessate.  Ogni anno si allarga anche il numero di associazioni coinvolte noi siamo sempre in collaborazione con la Fiab».  
Nel corso della puntata abbiamo raggiunto telefonicamente anche l'assessore del comune di Loreo, Luciana Berto che ci ha descritto come la cittadina si sta preparando ad accogliere la due giorni del Fai.  Loreo è  un cittadina poco conosciuta del Polesine ma che vale la pena di essere visitata.  Gli abitanti amano definirla una piccola Venezia, fra l'altro ci sono via che si chiamano Calli, come a Venezia. Ci sono molti edifici che, in parte, avrebbero bisogno di un restauro ma che sottolineano la storia e l'importanza che ha avuto nella storia del Polesine questa cittadina. I luoghi che si potranno visitare a Loreo sono le ex Carceri, in Calle San Marco ed ancora l'oratorio della Santissima Trinità presso la Piazza del Longhena, poi ci sarà la possibilitò di fare un breve percorso per scoprire il liberty a Loreo ed infine l'Antiquarium di Loreo in Riviera Marconi. Per tutti i luoghi le visite si terranno dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.00 per entrambe le giornate, il ritrovo è presso il Municipio di Loreo. Sabato mattina dalle ore 10.00 ci saranno delle visite guidate a cura degli "Apprendisti ciceroni" ovvero giovani studenti delle scuole medie che avranno un tesserino sul petto come le vere guide e alla fine gli verrà dato un attestato di partecipazione. 
A livello nazionale la Rai ha deciso quest'anno di sostenere il Fai  mandando in onda per tutta questa settimana una serie di video per conoscere meglio il nostro paesaggio. 

Ascolta la puntata 


Il Volantino del Fai per le Giornate di Primavera 2015:



Nessun commento:

Posta un commento

lunedì 16 marzo 2015

A Loreo le Giornate di Primavera del Fai


Chiara Tosini capo delegazione del Fai per la Provincia di Rovigo ci presenta le Giornate di Primavera edizione 2015 che si svolgeranno il 21 e 22 marzo prossimi.  
Per questa edizione, l'associazione che è nata nel 1975 e che si occupa della tutela e della valorizzazione del patrimonio artistico ed ambientale italiano, ha scelto nella nostra provincia la città di Loreo.
«Quest'anno - ha detto Chiara - sono 880 i beni che si potranno visitare e ben 340 le località interessate.  Ogni anno si allarga anche il numero di associazioni coinvolte noi siamo sempre in collaborazione con la Fiab».  
Nel corso della puntata abbiamo raggiunto telefonicamente anche l'assessore del comune di Loreo, Luciana Berto che ci ha descritto come la cittadina si sta preparando ad accogliere la due giorni del Fai.  Loreo è  un cittadina poco conosciuta del Polesine ma che vale la pena di essere visitata.  Gli abitanti amano definirla una piccola Venezia, fra l'altro ci sono via che si chiamano Calli, come a Venezia. Ci sono molti edifici che, in parte, avrebbero bisogno di un restauro ma che sottolineano la storia e l'importanza che ha avuto nella storia del Polesine questa cittadina. I luoghi che si potranno visitare a Loreo sono le ex Carceri, in Calle San Marco ed ancora l'oratorio della Santissima Trinità presso la Piazza del Longhena, poi ci sarà la possibilitò di fare un breve percorso per scoprire il liberty a Loreo ed infine l'Antiquarium di Loreo in Riviera Marconi. Per tutti i luoghi le visite si terranno dalle 10 alle 12 e dalle 14.30 alle 17.00 per entrambe le giornate, il ritrovo è presso il Municipio di Loreo. Sabato mattina dalle ore 10.00 ci saranno delle visite guidate a cura degli "Apprendisti ciceroni" ovvero giovani studenti delle scuole medie che avranno un tesserino sul petto come le vere guide e alla fine gli verrà dato un attestato di partecipazione. 
A livello nazionale la Rai ha deciso quest'anno di sostenere il Fai  mandando in onda per tutta questa settimana una serie di video per conoscere meglio il nostro paesaggio. 

Ascolta la puntata 


Il Volantino del Fai per le Giornate di Primavera 2015:



Nessun commento:

Posta un commento