martedì 17 maggio 2016

Tanti spettacoli per i giovani al Festival Biblico


Non solo momenti di preghiera  e incontri di formazione, il Festival biblico sarà anche ricco di musica e spettacoli per i giovani e meno giovani. 
A "Polesine Coast to Coast", nella puntata numero 106, l’attenzione si sofferma proprio su questo aspetto della manifestazione. Ospiti di Thomas, Alberto, Chiara Roddi e Chiara Stecca, coadiuvati, alla regia, da Madì ed Enrico De Stefani, sono stati proprio i protagonisti di questi spettacoli, accompagnati ancora una volta dal sempre disponibile Roberto Pinato di Teatro Insieme. 
«Il Festival Biblico è un evento culturale - ha spiegato Pinato - non serve solo per parlare della Bibbia ma è anche una occasione di dialogo tra le fedi che hanno in comune questo testo. Quest'anno il Festival strizza l'occhio in modo particolare ai giovani, già a partire dalla locandina dei tre spettacoli che è stata realizzata dai ragazzi del Liceo Artistico».
Il primo spettacolo sarà quello di Venerdì sera, si intitola la Leggenda del Grande Inquisitore ed è tratto dall'opera di Dostoevskij, I fratelli Karamazov. A parlare delle musiche di questo spettacolo è stata Valentina. Sabato sera invece in piazza Matteotti sarà protagonista la musica per i giovani con tre gruppi che erano rappresentati in studio da Mattia dei Motel Siffredi, poi i Grace ed i Tener Duende.  Alternati a loro ci sarà il duo comico, Marco e Pippo.
Il terzo spettacolo è tratto dal film Un treno per vivere, tratto dal film Train De Vie, e qui i protagonisti sono numerosi, una cinquantina di persone in tutto  ed in questo caso erano presenti alcuni dei partecipanti tra cui i piccoli Elena e Mattia, che saranno sul palco assieme ad altri quattordici bambini. «E' stato meraviglioso lavorare con i bambini - ha aggiunto Pinato - perchè fanno quello che gli dici di fare».
«Ci hanno dato due regole - ha detto la piccola Elena - primo, non siamo più bambini ma siamo attori e la seconda il silenzio!».
Anche lo spettacolo Train De Vie si terrà in Piazza Matteotti.

Ascolta la puntata








Nessun commento:

Posta un commento

martedì 17 maggio 2016

Tanti spettacoli per i giovani al Festival Biblico


Non solo momenti di preghiera  e incontri di formazione, il Festival biblico sarà anche ricco di musica e spettacoli per i giovani e meno giovani. 
A "Polesine Coast to Coast", nella puntata numero 106, l’attenzione si sofferma proprio su questo aspetto della manifestazione. Ospiti di Thomas, Alberto, Chiara Roddi e Chiara Stecca, coadiuvati, alla regia, da Madì ed Enrico De Stefani, sono stati proprio i protagonisti di questi spettacoli, accompagnati ancora una volta dal sempre disponibile Roberto Pinato di Teatro Insieme. 
«Il Festival Biblico è un evento culturale - ha spiegato Pinato - non serve solo per parlare della Bibbia ma è anche una occasione di dialogo tra le fedi che hanno in comune questo testo. Quest'anno il Festival strizza l'occhio in modo particolare ai giovani, già a partire dalla locandina dei tre spettacoli che è stata realizzata dai ragazzi del Liceo Artistico».
Il primo spettacolo sarà quello di Venerdì sera, si intitola la Leggenda del Grande Inquisitore ed è tratto dall'opera di Dostoevskij, I fratelli Karamazov. A parlare delle musiche di questo spettacolo è stata Valentina. Sabato sera invece in piazza Matteotti sarà protagonista la musica per i giovani con tre gruppi che erano rappresentati in studio da Mattia dei Motel Siffredi, poi i Grace ed i Tener Duende.  Alternati a loro ci sarà il duo comico, Marco e Pippo.
Il terzo spettacolo è tratto dal film Un treno per vivere, tratto dal film Train De Vie, e qui i protagonisti sono numerosi, una cinquantina di persone in tutto  ed in questo caso erano presenti alcuni dei partecipanti tra cui i piccoli Elena e Mattia, che saranno sul palco assieme ad altri quattordici bambini. «E' stato meraviglioso lavorare con i bambini - ha aggiunto Pinato - perchè fanno quello che gli dici di fare».
«Ci hanno dato due regole - ha detto la piccola Elena - primo, non siamo più bambini ma siamo attori e la seconda il silenzio!».
Anche lo spettacolo Train De Vie si terrà in Piazza Matteotti.

Ascolta la puntata








Nessun commento:

Posta un commento