venerdì 10 giugno 2016

Una passione nata da bambina


Ospite di Polesine Coast to Coast è stata nella puntata n. 109 la giornalista rodigina Caterina Zanirato. Intervistata da Thomas, Alberto e Chiara Stecca ha parlato di come è nata la sua passione per questo lavoro e delle sue numerose esperienze professionali. «E' una passione che è nata quando ero bambina, ricordo che all'età di sette anni - ha detto Caterina - giocavo a fare la giornalista. Poi una volta cresciuta, ho frequentato la scuola di giornalismo, ho lavorato un anno a Rimini e poi cinque anni a Parma per Il Resto del Carlino».
Caterina ha scritto proprio quest'anno il libro "Il cuore sotto la maglia" che parla della passione che tutti i rodigini, volenti o nolenti, hanno per la Rugby Rovigo.
Quindi parla anche della città e del suo sentimento profondo per questo sport. Oltre a questo libro, la Zanirato ha scritto assieme a Leonardo Raito, anche il libro intitolato "Rovigo, 3 gennaio 1982" e che parla dell'attentato terroristico compiuto dalle Brigate Rosse per liberare alcune detenute nel carcere di Rovigo: mentre per scrivere il libro sul Rugby ho avuto a disposizione numerose testimonianze, per scrivere il libro sull'attentato al carcere avevo a disposizione solo i giornali dell'epoca. Da lì ho dovuto partire per ricostruire tutta la vicenda. Non mi interessava però raccontare solo l'episodio in sé ma capire anche come si viveva a Rovigo in quegli anni. Ed era una Rovigo molto diversa da quella di oggi». Caterina ha parlato anche del suo blog "I viaggi di Caterina" (iviaggidicaterina.com) e della sua rubrica radiofonica in onda su Delta Radio, intitolata Reporter Doc.

Ascolta la puntata











Nessun commento:

Posta un commento

venerdì 10 giugno 2016

Una passione nata da bambina


Ospite di Polesine Coast to Coast è stata nella puntata n. 109 la giornalista rodigina Caterina Zanirato. Intervistata da Thomas, Alberto e Chiara Stecca ha parlato di come è nata la sua passione per questo lavoro e delle sue numerose esperienze professionali. «E' una passione che è nata quando ero bambina, ricordo che all'età di sette anni - ha detto Caterina - giocavo a fare la giornalista. Poi una volta cresciuta, ho frequentato la scuola di giornalismo, ho lavorato un anno a Rimini e poi cinque anni a Parma per Il Resto del Carlino».
Caterina ha scritto proprio quest'anno il libro "Il cuore sotto la maglia" che parla della passione che tutti i rodigini, volenti o nolenti, hanno per la Rugby Rovigo.
Quindi parla anche della città e del suo sentimento profondo per questo sport. Oltre a questo libro, la Zanirato ha scritto assieme a Leonardo Raito, anche il libro intitolato "Rovigo, 3 gennaio 1982" e che parla dell'attentato terroristico compiuto dalle Brigate Rosse per liberare alcune detenute nel carcere di Rovigo: mentre per scrivere il libro sul Rugby ho avuto a disposizione numerose testimonianze, per scrivere il libro sull'attentato al carcere avevo a disposizione solo i giornali dell'epoca. Da lì ho dovuto partire per ricostruire tutta la vicenda. Non mi interessava però raccontare solo l'episodio in sé ma capire anche come si viveva a Rovigo in quegli anni. Ed era una Rovigo molto diversa da quella di oggi». Caterina ha parlato anche del suo blog "I viaggi di Caterina" (iviaggidicaterina.com) e della sua rubrica radiofonica in onda su Delta Radio, intitolata Reporter Doc.

Ascolta la puntata











Nessun commento:

Posta un commento