martedì 6 gennaio 2015

Il cammino di Padre Alex Zanotelli, cercatore di bellezza



La rubrica "Cercatori di bellezza" si sofferma questa settimana sulla figura di Padre Alex Zanotelli, attraverso un documento testimonianza che lo stesso Zanotelli ha pubblicato recentemente in internet. Salvatore Filella e Gorgio Del Panta leggono agli ascoltatori la testimonianza del missionario comboniano riportata in un documento intitolato "Cammino di cammini".
Si parte dal libro del Deuteronomio, che racconta l'uscita dall'Egitto del Popolo Ebraico e dei quarant'anni passati nel deserto. «Voi chiedete il mio cammiono - scrive Padre Alex - il cammino che io ho fatto, sono stati quarant'anni, cinquant'anni di vita adulta che il Signore mi ha regalato. Ringrazio il Signore perchè nella vita sono passato da una tempesta all'altra, da una crisi all'altra e sono state queste tempeste che mi hanno aiutato ad aprire gli occhi». Padre Alex inizia quindi a ripercorrere le tappe principali della sua via, dalla nascita nella Val di Non in provincia di Trento, il viaggio in America giovanissimo, dove studiando Teologia nell'Ohio decide di diventare Sacerdote, gli anni passati in missione nel Sudan uno dei paesi più poveri del mondo. Poi l'incontro con l'Islam, la decisione di conoscere a fondo anche questa relione. Ed ancora la direzione della rivista Nigrizia che gli dà l'opportunità di conoscere l'Italia come prima non l'aveva mai conosciuta, il coraggio di denunciare quello che non funziona in questa nazione, gli squilibri, le ingiustizie, la corruzione.

Ascolta la puntata

Nessun commento:

Posta un commento

martedì 6 gennaio 2015

Il cammino di Padre Alex Zanotelli, cercatore di bellezza



La rubrica "Cercatori di bellezza" si sofferma questa settimana sulla figura di Padre Alex Zanotelli, attraverso un documento testimonianza che lo stesso Zanotelli ha pubblicato recentemente in internet. Salvatore Filella e Gorgio Del Panta leggono agli ascoltatori la testimonianza del missionario comboniano riportata in un documento intitolato "Cammino di cammini".
Si parte dal libro del Deuteronomio, che racconta l'uscita dall'Egitto del Popolo Ebraico e dei quarant'anni passati nel deserto. «Voi chiedete il mio cammiono - scrive Padre Alex - il cammino che io ho fatto, sono stati quarant'anni, cinquant'anni di vita adulta che il Signore mi ha regalato. Ringrazio il Signore perchè nella vita sono passato da una tempesta all'altra, da una crisi all'altra e sono state queste tempeste che mi hanno aiutato ad aprire gli occhi». Padre Alex inizia quindi a ripercorrere le tappe principali della sua via, dalla nascita nella Val di Non in provincia di Trento, il viaggio in America giovanissimo, dove studiando Teologia nell'Ohio decide di diventare Sacerdote, gli anni passati in missione nel Sudan uno dei paesi più poveri del mondo. Poi l'incontro con l'Islam, la decisione di conoscere a fondo anche questa relione. Ed ancora la direzione della rivista Nigrizia che gli dà l'opportunità di conoscere l'Italia come prima non l'aveva mai conosciuta, il coraggio di denunciare quello che non funziona in questa nazione, gli squilibri, le ingiustizie, la corruzione.

Ascolta la puntata

Nessun commento:

Posta un commento